Roborock S5 – S6 – S7. Recensioni e opinioni

roborock robot recensioni

Sebbene abbiano fatto la loro comparsa solo da pochi anni, i robot aspirapolvere Roborock hanno conquistato il mercato.
Dal Roborock S5 max, al più recente S7, i prodotti venduti sono già milioni. Ma a cos’è dovuto questo straordinario successo? Sicuramente la collaborazione con Xiaomi ha promosso una ricerca e uno sviluppo tecnologico all’avanguardia. Ma ha consentito inoltre di presentare sul mercato dei robot aspirapolvere con un ottimo rapporto qualità prezzo. In questo articolo vi presentiamo le recensioni dei famosi robot aspirapolvere e lavapavimenti Xiaomi. Valuteremo le caratteristiche, i test, e le opinioni dei consumatori.

Roborock S5 Max recensione e opinioni

Iniziamo questa recensione del Roborock S5 max parlando del suo design. Balza all’occhio un aspetto Minimalista e compatto, che crea un aspetto essenziale e funzionale.
Sicuramente uno dei prodotti più validi e versatili presenti tutt’ora sul mercato. Si muove agevolmente sia su pavimenti duri che tappeti o moquette. La sua caratteristica principale è di essere un robot ibrido. Il Roborock S5 max è infatti un aspirapolvere con lavapavimenti incorporato. In pratica combina l’azione aspirante con un sistema di pulizia con detergente e panno in microfibra.
Pur non sostituendo completamente l’intervento umano nelle pulizie, questo sistema offre un aiuto fondamentale nelle pulizie domestiche.

Caratteristiche principali

Il Roborock S5 max è completamente programmabile. Potrete decidere di far lavare e aspirare la cucina, e magari usarlo solo come aspirapolvere in sala. Approfondiremo l’argomento quando parleremo di connettività. Il robot può lavorare in diverse modalità di pulizia, ad esempio per tappeti, modalità silenziosa, rapida, etc. La forza d’aspirazione, di ben 2000 Pa, è più che sufficiente anche per la pulizia dei tappeti. Il Roborock s5 max è un robot aspirapolvere semplice e intuitivo da utilizzare. Per pulirlo basta aprire la parte superiore, estrarre il contenitore dove è stato raccolto lo sporco, e svuotarlo. Lo stesso vale per il serbatoio dell’acqua e il panno in microfribra. Nella parte inferiore trovano posto: la spazzola principale dell’aspirapolvere, la spazzola laterale, le ruote, i sensori di rilevamento.
La batteria ha una durata media di 180 minuti, sufficiente per aspirare superfici fino a 300 metri quadrati.

Sistema di navigazione

Il sistema di navigazione del Roborock è molto avanzato ed efficiente. Il robot mentre aspira impara come muoversi nella vostra casa. Mappa le superfici automaticamente, e dopo poche sessioni di pulizia saprà come pulire più efficacemente la vostra casa. Inoltre apprende come aspirare e lavare compiendo meno tragitto possibile. Questo riduce i costi di utilizzo e di manutenzione del vostro Roborock. Inoltre la telemetria di questo robot è cosi avanzata da non farsi ingannare da eventuali oggetti sul pavimento. In questo modo non verranno fatti errori di mappatura degli ambienti. 

Connettività e applicazioni

I Roborock, dalla versione S5 in poi, sono tutti abilitati al funzionamento e controllo tramite applicazione iOS e Android. La sincronizzazione con il vostro dispositivo è immediata e semplice. Con applicazione è possibile controllare tutti i parametri di pulizia. È possibile personalizzare le pulizie in ogni aspetto, e migliorare la mappatura degli ambienti. Il robot può essere mosso manualmente con una specie di joystick virtuale, e credetemi che è molto divertente. Puoi connetterti al Roborock con la tua rete Wi-Fi, e questo permette lo scaricamento di aggiornamenti automatici che migliorano l’efficacia del tuo robot aspirapolvere.

Roborock: difetti

Nonostante riteniamo che il Roborock S5 max sia davvero un buon prodotto, non possiamo esimerci dal presentarvi qualche piccolo difetto. Innanzitutto il bidoncino di raccolta dello sporco, in quanto po’ limitato rispetto ad altri prodotti similari. I sensori per la telemetria rendono questo robot un po’ alto, impedendo il passaggio sotto ai mobili più bassi. Comunque fono a 12 centimetri passerà senza nessun problema.

Roborock S6 maxV

Roborock s6 recensione

In questa recensione del Roborock S6 maxV vi illustreremo le differenze principali col modello precedente. Per quanto riguarda l’aspetto, non ci sono particolari differenze con l’S5. Da subito notiamo le due telecamere poste sul lato del robot. Una soluzione aggiuntiva per migliorare la capacità di evitare ostacoli. Con il firmware aggiornato vedrete le foto degli ostacoli evitati dal robot, che è inoltre capace di riconoscere gli oggetti lasciati sul pavimento. Noi abbiamo provato con delle ciabatte, che puntualmente appaiono sulla cartina del nostro smartphone.

Caratteristiche

La telemetria e la navigazione sono  migliorate rispetto alle già elevate prestazioni del modello S5 max. Le ruote in gomma funzionano molto bene su tutte le superfici. Forniscono una trazione sufficiente, tanto da far muovere il robot sui pavimenti senza lasciare segni anche nelle superfici più delicate. Cambia la spazzola laterale a cinque punte, ora costruita in silicone e plastica, rendendola leggermente più efficace nel raccogliere la polvere. La potenza d’aspirazione è leggermente migliorata. Con i suoi 2500 Pa è ancora più efficiente nella pulizia dei tappeti. Ancora più versatile e programmabile del modello procedente. Riesce a gestire più zone e aree interdette. La rumorosità non è eccessiva. Il filtro Hepa può essere lavato tranquillamente in acqua. Inoltre può essere utilizzato con comandi vocali tramite Alexa o Google Home.

Roborock s6: opinioni

Diciamoci la verità: i prodotti Roborock sono davvero molto apprezzati da noi e dai consumatori. Tuttavia non vediamo delle differenze estreme rispetto al modello precedente. Il prezzo tuttavia varia sensibilmente. Se volete uno tra i migliori robot aspirapolvere, allora potreste fare ancora un piccolo sforzo e salire di categoria. Altrimenti la versione precedente precedente potrebbe fare al caso vostro. Se avete dei dubbi su quale robot aspirapolvere scegliere, allora vi invitiamo a consultare la nostra guida.

Roborock S7: recensione

recensione roborock s7

La novità più rilevante dell’ultimo modello di robot Roborock riguarda il sistema di lavaggio ultrasonico. Il panno in microfibra vibra migliaia di volte al minuto, strofinando efficacemente sul pavimento. Il supporto del panno ha inoltre una pressione costante sul pavimento, e viene sollevato automaticamente se passa sopra ad un tappeto. Questo grazie a un apposito sensore presente nella parte sottostante al robot. Il serbatoio per l’acqua è maggiorato, e la batteria consente una pulizia completa di un ambiente fino a 130m². Completamente programmabile tramite App esattamente come i modelli precedenti. Ci sono inoltre tre configurazioni ulteriori per la pulizia profonda dei tappeti. Il robot aspira inizialmente i bordi del tappeto. Successivamente passa alla superficie interna e poi riprende la pulizia e lavaggio dell’ambiente a seconda dell’impostazione.

Roborock S7: difetti

Tutti i robottini aspirapolvere hanno problemi con i tappeti particolarmente leggeri. È facile vederne uno trasportato in giro per la stanza. Questo è anche un difetto del Roborock S7. La sua spazzola rotante, particolarmente rigida, alza infatti il tappeto, che successivamente è spinto dal robot. Inoltre, esattamente come i modelli precedenti, la torretta per i sensori lo rende inutilizzabile per la pulizia sotto ai mobili con uno spazio inferiore a 11cm circa.

Stazione di svuotamento automatica

stazione svuotamento automaticLa stazione di svuotamento automatic per Roborock S7 rende il vostro robot aspirapolvere un prodotto completo. Inizialmente la stazione era venduta solo separatamente, ma ora la potete trovare anche compresa nel Roborock S7. In pratica il robot torna alla base da solo quando è pieno, si svota e torna a pulire. Questo vi permetterà di non occuparvi della pulizia del vostro robot per settimane. La filtrazione di questa stazione di svuotamento è ad elevata efficienza. La prima fase della filtrazione e svuotamento avviene tramite aspirazione ciclonica. Secondariamente la filtrazione HEPA garantisce che il 99,99% di particelle fino a 0,3 micron siano trattenute. In alternativa può essere utilizzato anche con sacchetto. Purtroppo manca un sensore del troppo pieno per il sacchetto.

Meglio un robot Roborock o un iRobot?

meglio un roborock o irobot

Sia i robot Roborock-Xiaomi che gli iRobot sono dei prodotti molto apprezzati dagli utenti. Se dovessimo fare un veloce confronto tra le due marche, possiamo dirvi che gli iRobot hanno prestazioni di pulizia maggiori. I Roborock sono più versatili anche grazie alla funzione di lavapavimenti. Inoltre hanno una migliore telemetria, e una maggiore controllabilità multimediale tramite applicazione. Ovviamente tutto questo in termini generali, in quanto bisogna fare un distinzione a seconda del modello preso in esame.