Aspirapolvere a traino: i migliori

aspirapolvere a traino

Gli aspirapolvere a traino hanno sicuramente subito un marcato calo di vendite negli ultimi anni. Questo è principalmente dovuto all’avvento dei nuovi aspirapolvere cordless multifunzione. 
Nonostante la rivoluzione avvenuta sul mercato, gli aspirapolvere a traino non verranno soppiantati definitivamente. Queste due tipologie di prodotti, hanno infatti caratteristiche diverse, sia per prestazioni che funzionalità. Ma questo non significa che un aspirapolvere senza filo sia meglio di un aspirapolvere tradizionale a traino. Bisogna semplicemente capire quale prodotto si adatta meglio alle proprie esigenze di pulizia. In questo articolo, oltre che presentarvi alcuni dei migliori aspirapolvere a traino del 2021, cercheremo anche di capire insieme se questo tipo di aspirapolvere fa al caso vostro.

Aspirapolvere a traino senza sacco

L’avvento degli aspirapolvere a tecnologia ciclonica ha sicuramente rivoluzionato il mercato. Questa particolare tecnologia permette l’aspirazione e la separazione dello sporco attraverso una o più turbine. Lo sporco, separato grazie alla forza centrifuga, viene poi depositato in un apposito bicchiere di raccolta. I pregi essenziali di questo sistema sono: l’abbattimento della spesa per la sostituzione dei sacchetti, e una potenza d’aspirazione elevata e costante. Ovviamente questo sistema ha anche qualche aspetto negativo rispetto all’utilizzo dei sacchetti. Se vuoi approfondire ti invitiamo a leggere l’articolo: aspirapolvere con sacco o senza.

Aspirapolvere a traino Dyson

Diciamoci la verità, perlomeno in Italia, sono gli aspirapolvere Dyson senza fili a essere i più venduti e apprezzati. Eppure la Dyson produce alcuni dei migliori aspirapolvere a traino presenti in commercio. Sono prodotti non solo performanti, ma dal design e progettazione estremamente innovativo. Questo per spingere la maneggevolezza e la praticità d’utilizzo ad un livello sempre più alto.

Dyson Big Ball Multi Floor

aspirapolvere a traino dyson

Il Dyson Big ball Multi Floor, con i suoi 280 airwatt, è uno dei più potenti aspirapolvere a traino presenti sul mercato. Dotato di spazzola motorizzata, pulisce molto efficacemente sia i tappeti che i pavimenti duri. 14 potenti cicloni e lo speciale filtro HEPA, garantiscono che nessuna particella di polvere sia rimessa nell’aria. L’unità principale scorre letteralmente su una palla, che quando si capovolge si rimette in piedi da sola. Versatile e leggero può diventare un’ottima scelta per coloro che hanno discrete superfici da pulire. L’unico difetto sostanziale è il prezzo. Puoi controllare se vi sono offerte per aspirapolvere Dyson al Black Friday.

Aspirapolvere traino Bosch Pro serie 6

bosh serie 6 aspirapolvere

Questa è la serie più evoluta e performante tra gli aspirapolvere Bosch a traino. Esce in 4 modelli che differiscono per alcuni dettagli e per gli accessori forniti. Ha l’adattamento automatico della potenza a seconda della superficie aspirata. Semplice da pulire e da svuotare, e con una buona potenza. Unica pecca è rappresentata dal peso un po’ elevato. La robustezza dei materiali e l’affidabilità è quella tipica del noto brand tedesco. La filtrazione è garantita dalla certificazione HEPA.

Aspirapolvere a traino economico

Rowenta RO7690EA

 Probabilmente il miglior aspirapolvere a traino Rowenta ad oggi sul mercato. Tecnologia ciclonica, non ha quindi bisogno di sacchetti. Ha un contenitore per la polvere molto capiente, e un sistema di filtraggio della polvere molto efficiente. Il filtro trattiene anche le più minuscole particelle di polvere, cosicché nell’ambiente viene rilasciata solo aria pulita. Un design moderno ma anche pratico, grazie anche al sistema antiribaltamento.

Hoover BR71

Aspirapolvere a traino economico

Un aspirapolvere decisamente economico, ma che conserva comunque discrete caratteristiche, sia nelle prestazioni che nei materiali. È fornito di spazzola per parquet e spazzola a 2 posizioni per pavimenti e tappeti. Bidoncino da 2 litri, la potenza è sufficiente. Purtroppo non è dotato di filtro HEPA, ma del tutto giustificabile a causa del prezzo. Utile la maniglia per il trasporto.

Aspirapolvere a traino con sacchetto

L’aspirapolvere con sacchetto non ha solo degli svantaggi rispetto ai nuovi aspirapolvere ciclonici. Gli aspirapolvere a sacchetto hanno una capienza maggiore del raccoglitore dello sporco. Questo si trasforma in un risparmio di tempo, non dovendo svuotare il contenitore molto spesso.
Molte volte le persone allergiche li preferiscono in quanto nemmeno nello svuotamento viene rilasciata della polvere. Molti di questi sono infatti certificati come aspirapolveri HEPA

Aspirapolvere a traino Miele

aspirapolvere con sacco miele

Il compact C2 Eco line è un aspirapolvere con sacco molto evoluto e performante. È dotato di una potenza ragguardevole con sei livelli di regolazione. Il sacchetto di raccolta non è tra i più grandi in commercio, ma comunque di capienza sufficiente per pulire ambienti di media superficie. Ideale per persone allergiche in quanto dotato di filtro HEPA.

Hoover Telios Plus

aspirapolvere a traino con sacco

Aspirapolvere da 700 Watt con sacco Hepa e indicatore di massimo riempimento. Capacità del sacchetto 3.5 litri, discretamente potente e silenzioso. (Appena 66dB). Ideale su tutte le tipologie di superfici. Con miniturbospazzola adatta ad aspirare capelli e peli di animali animali domestici. Un’altra buona caratteristica è il prezzo; che lo rende molto appetibile. Classe energetica A. È un aspirapolvere con filtro filtro Hepa lavabile.

Caratteristiche dell’aspirapolvere a traino

Questi tipi di aspirapolvere consistono in un corpo principale, che è spesso collegato tramite un tubo flessibile alla lancia d’aspirazione. Sono generalmente comodi da utilizzare anche se non sono versatili e leggeri come un moderno aspirapolvere verticale. Possono essere utilizzati su tutti i tipi di pavimenti, dai tappeti ai parquet. Hanno una potenza generalmente elevata. Il contenitore dello sporco è piuttosto capiente, e sono tra i più silenziosi in quanto il motore è contenuto nel corpo principale. Costringono però ad un utilizzo non perfettamente eretto e sono complicati per essere utilizzati sulle scale.

È davvero il prodotto per me?

Per capire se l’aspirapolvere a traino è l’aspirapolvere che fa per me, è bene porsi delle domande.

Quanta superficie devo pulire? 

Se sono un single che vive in un miniappartamento non avrò bisogno di pulire molto spesso, e tantomeno avrò necessità di un aspirapolvere studiato per grandi superfici. Non avrò il cruccio della durata della batteria, per questo potrei orientarmi su un aspirapolvere verticale a batteria. Inoltre nei piccoli ambienti è meglio avere un aspirapolvere facile da riporre. Diciamo che un aspirapolvere a traino può essere indicato per superfici dagli 80 metri quadrati in su.(indicativamente)

Che superfici devo pulire?

Gli aspirapolvere a traino sono idonei su tutti i tipi di superfici e con tutte le tipologie di sporco. Certamente questo dipende dal modello e dai vari accessori forniti. Ad esempio se avete animali domestici potrebbe essere utile un modello con turbospazzola. Se invece dovete aspirare parquet, allora verificate che vi sia fornita l’apposita spazzola. A proposito di superfici delicate, sappiate che le ruote del vostro aspirapolvere possono rigare le superfici delicate dei vostri pavimenti. I migliori aspirapolvere a traino, come ad esempio il Rowenta che vi abbiamo consigliato, sono dotati di ruote in gomma.

Di quanta potenza ho bisogno?

Questo è un argomento particolarmente complesso. Chiaramente dipende da diversi fattori, ad esempio se devo aspirare un tappeto avrò bisogno di un discreto potere d’aspirazione. I costruttori il più delle volte non sono chiari sulla reale potenza; sappiate che l’indicazione del Wattaggio può non significare molto a riguardo. Ti invitiamo a leggere l’articolo sulla reale potenza di un aspirapolvere.

Quanto spendere?

Anche in questo caso chiedetevi principalmente che uso dovete fare del vostro aspirapolvere. Se ad esempio avete un B&B e dovete pulire spesso le stanze, allora meglio investire in una marca affidabile e un modello performante. Il Dyson Big Ball potrebbe essere un’ottima scelta. I modelli molto economici non sono un buon investimento nel tempo. Potreste avere una garanzia limitata e non trovare i pezzi di ricambio in poco tempo. Facciamo un esempio: ancora oggi dopo molti anni possiamo trovare quasi tutti i pezzi di ricambio per i Folletto, anche quelli molto vecchi.